comiso



O Matri di lu Lumi,
 

http://comiso2.altervista.org

aviti cura
di li poviri
afflitti piccaturi


Maronna
r˘ Lumi

comisani@libero.it





MUSICHE. COMISANE
del 21║ secolo











COLLEGAMENTI

- RELIGIOSIT└ POPOLARE

- LETTERE E MESSAGGI

- VECCHIE IMMAGINI

 


Maronna r˘ Lumi

La devozione alla Madonna del Lume (il "lume" simboleggia Ges¨, luce del mondo) si diffuse a Palermo ed in tutta la Sicilia dopo una miracolosa apparizione della Madonna.

Il padre gesuita Antonio Genovese racconta che nel 1722 una pia donna palermitana, veggente, su sua sollecitazione chiese alla B.V. Maria, apparsale nella Chiesa di S. Stanislao al Noviziato, come volesse essere raffigurata ed invocata. La Madonna rispose che voleva essere invocata come “Maria Madre Santissima del Lume” e le spieg˛ come voleva essere raffigurata.
Il Padre Genovese narra che la veggente gli riferý che quando il quadro fu ultimato, dopo alcune correzioni fatte fare dalla Madonna, questa, trovatolo finalmente fedele alle sue indicazioni, lo benedisse (1¬ immagine a fianco).
La devozione alla Madonna del Lume fu diffusa dai Gesuiti fuori dalla Sicilia e particolarmente in Sud America.

A Comiso la Madonna del Lume Ŕ venerata nella Chiesa della SS. Annunziata, ove le Ŕ dedicato un altare (immagine in alto).
Sopra l'altare Ŕ collocata una tela dipinta nel 18░ secolo, di autore ignoto, della Madonna del Lume, che Ŕ molto simile all'originale
(2¬ immagine a fianco).

Un tempo, ogni 1░ sabato del mese il Rettore della
Pia Unione delle Figlie di Maria, presso l'altare della Madonna del Lume celebrava la S. Messa e teneva una conferenza.
Inoltre presso lo stesso altare si celebrava il mese mariano (maggio), durante il quale ogni giorno veniva recitata la Coroncina di Maria SS. del Lume.


Il prof. R.U.Inglieri ipotizza che a Comiso il culto alla Madonna del Lume sia stato portato da catalani di Manresa. In questo piccolo centro della provincia di Barcellona il 21.02.1345 si verific˛ un evento prodigioso di luce, che diede origine al culto della Madonna della "Llum".
Questa ipotesi sarebbe confermata se si accertasse che a Comiso prima del 1722 esisteva giÓ il culto per la Madonna del Lume.


In questa pagina Ŕ riportato il testo del canto
Maronna r˘ Lumi, composto nel 2008.







Maronna r˘ Lumi

O Maronna,
Maronna r˘ Lumi,
fati allusciu in tutti li cori
ppi scanzari tuttu 'u mali
ca si trova accantu a nui.

O Maronna,
Maronna r˘ Lumi,
sulu Vui putiti aiutar.
'Stu munnu piddutu
nun trova 'a strata r˘ bbeni;
o Matri, mintiti
la "luci" in tutti li cuor.





ELENCO DEI CANTI

Canti con testi antichi

- Ges¨ miu
-
O chi pena
-
Matri di lu Lumi
-
Bedda Matri Annunziata
-
Fusti afflittu
-
San Giuseppi
-
Natu giÓ
- Maruzza lavava
-
Era stancu
-
Maria passava
-
Alluvioni r˘ 1745

Canti con testi moderni

- Patri nuostru
-
San Milasi
-
Stapýa la Matri
- Ninna nanna
-
Ninna nanna ri Natali
-
Annunciazzioni


CANTI DEDICATI ALLA MADONNA
con i vari titoli con cui a Comiso Ŕ o Ŕ stata venerata




NOTA

Le ultime 4 immagini sono di quadri della Madonna del Lume esposte in chiese di vari comuni; come si pu˛ notare sono tutti simili a quello di Palermo.